IL SONETTO COME MISTERO FORMALE / Jean-Marie Gleize. 1999

 

— •  █ ■ 
Jean-Marie Gleize
IL SONETTO COME MISTERO FORMALE
[ da: Non,, Al Dante, 1999 ]

Tunisi-consolato. Imposte.
Spiaggia di Marsa. Pellicola. Pozzi. Emorragie.
Cartagine-Dermech. Perdite di sangue. Porti.
Marsa-Cartagine. Immenso verde. «Città amorfa».
Cartagine-porta. Pendenza. Rue Matho. Forni.
Nabeul, impasse numero tre.
Kerkennah, verdi. Acque tiepide. Kerkennah-Sfax.
Sfax-Ospedale. Doccia. Nascita.
Il morto nel suo astuccio di vimini. Caffé-gabbia.
Muezzin-finestra. «Intervallo» (Parigi ventesimo). Alberi del pepe.
Cartagine-Tunisi. Arance. Fuoco di scorze.
Mosaici. Scatole sotto terra. Infanzia accorciata.
Sbriciolamento longitudinale.
Lingua, rete, Terme. No man’s land.
Teatro. Paura. Strade senza sbocco. Voci di maschere.

 

Marsiglia-Genova. Scale.
Espansione marea destra.
Carrara. «Inesauribili». Quaderni bianchi di neve.
Dante 1: Sala dei gigli. Portale. B. de Maiana (Firenze).
Dante 2: Cenacolo di S. Apollonia (Firenze).
Grosseto. Marina di Grosseto. Lunga chiatta. penne.
Canale S. Rocco.
Rimbaud polvere fredda.
Listelli etruschi. Clip.
Fianchi, freddi due. Nudi. Etruschi interni.
Clip 1: Hotel. Rovine hotel. Rive.
Clip 2: Stagione. Caduta dei pini. Aden, barche.
Sonno. Marea fronte.
Follia. «Regione neutra». Twombly.
Genova-molo. Mezzanotte. Rottura di cavi.

 

Aix-Sallanche, «città bruciata». Angoli morti.
Sallanche temporale, notte il giorno. Guasto. Tetti di zinco.
Lago detto «Lo Specchio». Neve ammucchiata. Elettrico.
Lago secco, lungo il Buech, come una rotaia. Autostrada bianca.
Ginevra-transito. Ginevra-gli argini. Spessore muro vegetale.
Ginevra-Puidoux-Chexbres. Alghe lemaniche.
Hotel  Signal. Due sere di frutti rossi, fuoco e pioggia.
Montreux-le rive con l’uccello sul terrazzo.
Montreux-Hagen. Figura indiana.
Losanna-punta. Uccello vuoto, Lug.
Losanna ghiaia. I Signac, Seurat, studi aloni.
Caduta di fronte alla dinamite (Godard, frammenti).
Game over. Lesione: «vicino a una paralisi». Magrezza.
Montreux-Chexbres. Ringhiera.
Lago. Vetro in fusione fredda, pacchetti.

— •  █ ■ 
[ trad. di m. zaffarano ]