lost job / david shrigley

*

 

Gironzolavo in casa della mia direttrice

e le ho infilato in un occhio

la pennetta di plastica del mio palmare.

Lei mi è saltata addosso

ma ha preso soltanto il lettore cd, con la forchetta che in quel momento le capitava di avere in mano.

Il lettore cd era ancora acceso, dopo. Con le cuffiette staccate. Una mi era rimasta nell’orecchio.

Lei ha buttato per terra il succo di verdure

che giusto in quel momento stava bevendo.

Allora le ho tirato due calci.

E ho perso il lavoro.

tr. it. Marco Giovenale