poeti asemici, visivi e sonori si incontrano per discutere di alcune teorie e pratiche della poesia contemporanea e dei loro effetti sulle popolazioni – parte I / fabio lapiana. 2019

*

poeti asemici, visivi e sonori si incontrano per discutere di alcune teorie e pratiche della poesia contemporanea e dei loro effetti sulle popolazioni – parte I

Fabio Lapiana | Fondazione Atonal,
collage e bianchetto, 2019

una citazione dal (non così) lontano 1992 / nicholas zurbrugg

Nicholas Zurbrugg, Ripensare l’avanguardia, in “Baldus”, a. III, n. 2, agosto 1992, p. 41

e inoltre: https://gammm.org/2012/12/20/vuol-dire-quello-che-vedete-effettivamente-william-burroughs/

e https://gammm.org/2011/04/21/da-una-lettera-a-allen-ginsberg-w-s-burroughs-1960/

e https://gammm.org/2011/06/04/towers-open-fire-william-burroughs-1963/

e https://gammm.org/2006/11/02/burroughs-talking/

_

some pages from “sentences” (forlaget gestus, copenhagen) / cia rinne. 2019

 

an excerpt from
sentences
published by Forlaget Gestus, Copenhagen 2019
20,9×12,7, 50 pages, edition of 100
Available from forlagetgestus@gmail.com or:
Bladr, Copenhagen
https://www.bladrbladr.net/publications/sentences-by-cia-rinne

&

Continue reading “some pages from “sentences” (forlaget gestus, copenhagen) / cia rinne. 2019″

enciclopedia gammmatica del mondo. 1: le galline / anon. 2019

Purtroppo, nel corso della storia, le galline sono state piuttosto sottovalutate; questo ha portato al trascurare molti dettagli che le rendono animali molto interessanti, al di là del loro “coccodè” e del loro deporre uova. Le galline hanno la capacità di ricordare chiaramente e nel dettaglio circa un centinaio di volti, non solo tra i loro simili, ma anche tra gli esseri umani. Inoltre, questi bellissimi animali hanno la capacità di saper usare più di 200 suoni per comunicare: si tratta di suoni molto utili per comunicare con i loro pulcini, poiché le galline iniziano a comunicare con i loro piccoli prima ancora che questi escano dal guscio. Le galline sono anche estremamente empatiche con i propri simili, cosa che manifestano per lo più in situazioni di alto pericolo, ricorrendo alle proprie esperienze personali per aiutarsi tra di loro.

anonimo, 2019
in «Scambia & Gioca Girls», n. 75,
feb./mar. 2019, p. 11